Il web e l’internazionalizzazione delle PMI


internazionalizzazione delle pmi

 

Qualche tempo fa Google aveva commissionato a Doxa Digital, un’analisi dello stato delle PMI italiane in merito al rapporto tra digitalizzazione ed internazionalizzazione. Di fatto si voleva misurare la preparazione delle aziende italiane al nuovo mercato digitale (che non è più nuovo, ma solo in fortissima espansione). L’analisi è stata condotta su un campione di oltre 5.000 aziende, il risultato non è del tutto scontato, e vorrei analizzare i punti salienti che mi hanno fatto riflettere.

Di base emerge un dato positivo tra tre elementi esistenti in azienda:

digitalizzazione > internazionalizzazione > esportazione

Suona un po’ come un mantra, ed in effetti dovrebbe esserlo, ma questi tre ingredienti sono un filo conduttore comune tra le imprese che in questo periodo di crisi stanno crescendo e si stanno sviluppando. Il mercato essendo diventato globale impone di rivolgere l’attenzione all’estero, come asset delle proprie attività commerciali.

L’enzima “digitale” è più efficace nelle piccole imprese, perché rende più raggiungibile l’interlocutore estero, e facilita le dinamiche interne dell’azienda rendendole più veloci e flessibili.

Trasformazione digitale

 

Per le piccole imprese (digitalizzate) i vantaggi sono:

 

  • intrattenere relazioni con l’estero rispetto a quelle non digitalizzate con un rapporto di 4 a 1.
  • più un’azienda è digitale, e più aumenta la crescita delle esportazioni delle piccole imprese, per l’esattezza 21% del campione preso in considerazione esporta all’estero.
  • le imprese che esportano hanno un fatturato che, mediamente, è realizzato al 24% da una piattaforma e-commerce verso l’estero.

 

Può sembrare un processo difficoltoso o addirittura impossibile da realizzare perché magari non vedete come poter applicare il vostro prodotto/servizio ad un mercato estero. Considerate che per quanto sia fisicamente inchiodato all’Italia il vostro business, il mercato è semplicemente più grande, per cui si tratterà di dover andare a prendere nuovi clienti in altri paesi, e la dimostrazione di chi ce la fa, è la prova che è possibile!

Vuoi approfondire i temi trattati? Contattami:

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...