La politica, non è social.


Dovrebbe essere il contrario, ma è così.

Purtroppo come spesso capita, semplicemente, ci adattiamo ai nuovi trend. Non li cavalchiamo,  semplicemente andiamo nella direzione del “tutti fan così”.

Fortunatamente chi si occupa di comunicazione spesso sa integrare i nuovi trend nelle campagne delle aziende per le quali lavora. Per cui di solito si assiste ad un ritardo nell’adeguarsi allo stile di comunicazione…anche fisiologico, cioè dato dal ritardo che il pubblico ha nel recepire queste novità.

Con la comunicazione della politica, o politica, fate voi, sembra invece che le cose (stranamente) si complichino maggiormente. I motivi a mio parere sono molti. In primis, l’età dei politici. Probabilmente il divari0 generazionale rende molto più difficile il compito degli esperti che devono spiegare, perchè e come è necessario ed importante parlare attraverso un certo canale o adottare una strategia. Nuova.

Il secondo motivo, più importante, è l’impossibilità degli attuali politici (ad ogni livello) di mettersi in gioco pubblicamente. Abbattendo le barriere che il vecchio stile di comunicazione aveva imposto ed alimentato. Sintetizzando, i politici fanno fatica a twittare perchè non sanno cos’è twitter e se lo sanno hanno paura delle risposte che riceverebbero.

Per cui ci imbattiamo, in questo periodo di campagna elettorale, in bruttissime copie, mal pianificate e realizzate, in tentativi di counicazione 2.0 a dir poco imbarazzanti.

Per cui, la sessione di domande “libere”. L I B E R E. Non pianificate. Improvvisate. Avvenuta il 20 aprile a Palo Alto, nella sede di Facebook con protagonista il presidente degli Stati Uniti di cui vi posto il video:

Inspiegabilmente si trasforma (dopo aver attraversato l’altlantico) in questo:

Scaricherò subito una suoneria. Dopo quella del gattino Virgola.

Annunci

5 pensieri su “La politica, non è social.

  1. È di una tristezza infinita Formigoni Y_Y! Il suo video, distante soltanto un paio di pixel all’interno del css di questa pagina rispetto a quello di Obama, nella realtà -lui e la sua comunicazione- risulta invece essere distante ANNI LUCE da quella del Presidente americano..!

    L’unica cosa che vince Formigoni rispetto al confronto con Obama è un fantastico “Razzie Awards” e in special modo nel pezzo in cui se la canta e se la suona da solo dicendo: <> e <>

    Ah Formigoni benvenuto nel 2011..e corri a farti un corso, ma di quelli buoni di Personal Branding…che il mio amico che vende i Polli sotto casa ha più carisma di te..T_T!!

    Tristezza infinita..!

  2. Al box dei commenti mi sa che non piacciono le parentesi angolate, ecco il pezzo che intendevo quotare:

    Dicendo: ” Il mio amico Formigoni, come sempre è stato “straordinario”, ma ha fatto un evvovino, un avvivino…. ” e ” …possiamo restare in contatto con tutte le “Tavolette di nuova generazione.. ”

    Ah Formigoni benvenuto nel 2011..e corri a farti un corso, ma di quelli buoni di Personal Branding…che il mio amico che vende i Polli sotto casa ha più carisma di te..T_T!!

    Tristezza infinita..!

  3. Diciamo che è la politica italiana a non essere social perché in realtà la politica si presterebbe molto invece secondo me. Mi accordo a quanto dice Vittorio, che tristezza infinita!! Non viviamo in un paese vecchio, viviamo in un paese dove la politica è vecchia! E conservatrice. I tentativi di approccio al 2.0 sono maccheronici e privi di consapevolezza. Forse addirittura privi di un vero messaggio. 😦

    1. ok, io concordo su tutte le affermazioni che fate. Ma cerco sempre di tenere presente che i politici li votiamo noi. Sono davvero il meglio che sappiamo produrre? I tentativi imbarazzanti di web 2.0 sono anche dovuti ad una scarsa professionalità delle persone che seguono questi personaggi, vedi Formigoni, e sicuramente, dalla mancanza di un vero e proprio obiettivo. Sono li perchè devono.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.